Loading...

Basi dell’apprendimento: le 12 abilità tecniche

//Basi dell’apprendimento: le 12 abilità tecniche
Basi dell’apprendimento: le 12 abilità tecniche 2017-09-15T19:22:55+00:00

Il metodo La Strada dei Campioni è innovativo in quanto tratta l’apprendimento e il perfezionamento delle 12 tecniche base necessarie per diventare maestri nel saper trattare la palla in ogni situazione con la massima efficacia e velocità e saper superare l’avversario per concludere a rete.

Le prime 6 tecniche sono basilari per la padronanza personale in quanto forniscono gli strumenti al giocatore per gestire serenamente tutte le situazioni di gioco anche le più pressanti, in qualsiasi zona del campo, con il risultato di far crescere l’autostima e la personalità del calciatore (ragazzo) acquisendo la fiducia necessaria per migliorare costantemente le proprie abilità e superando sempre i propri limiti; il gusto di vedere con questo metodo, che le capacità aumentano quotidianamente rende i ragazzi motivati, sempre più competitivi e capaci di prendere decisioni sempre più velocemente senza sbagliare (cosa giusta al momento giusto e al tempo giusto).

Il calcio moderno necessita sempre di più, in spazi sempre più stretti, di saper velocissimamente utilizzare queste tecniche. I campioni di domani dovranno saper proporre con alta velocità queste 6 tecniche per poter risolvere in qualsiasi momento le situazioni che il gioco presenterà.

1) Trattamento della palla che si svolge attraverso 2 fasi:

  • a terra, con la sensibilizzazione di tutte le parti del piede con la palla per migliorare la sensibilità piede-palla, la ritmicità dei piedi, la flessibilità e mobilità delle articolazioni e iniziare a interiorizzare le tecniche di base sopra citate e creare i prerequisiti necessari per apprendere più velocemente con semplicità le tecniche di ricevere e calciare la palla;
  • aerea, con palleggio per acquisire sensibilità e una buona capacità di lettura delle traiettorie, ed è propedeutico alla corsa con la palla con traiettoria rettilinea.

2) Gesti tecnici sui cambi di direzione finalizzati a conservare il possesso della palla, proteggendola quando gli spazi in avanti sono chiusi e poter scegliere la miglior giocata dopo aver conquistato spazio in arretramento.

3) Gesti tecnici sui cambiamenti di direzione finalizzati a conquistare spazio in avanti scegliendo la miglior soluzione offensiva.

4) Gesti tecnici per arresti e ripartente per conquistare spazio in avanti, scegliendo la miglior soluzione offensiva, attraverso cambi di velocità con la palla per superare un avversario posto lateralmente.

5) Gesti tecnici per finte per conquistare spazio in avanti scegliendo la miglior soluzione offensiva per superare un avversario posto frontalmente o dorsale.

6) Tecnica di corsa veloce con la palla per essere più efficace possibile in una ripartenza in spazio libero e/o avendo un avversario che rincorre in ritardo; capacità di dosare il tocco senza diminuire la capacità di corsa.

Le successive 5 tecniche sono fondamentali per sviluppare la collaborazione e la cooperazione coi compagni di squadra e per creare la mentalità del concludere a rete e finalizzare l’azione efficacemente. Sono tecniche indispensabili per creare senso di appartenenza e un grande spirito di gruppo e per creare l’abitudine di cercare sempre il goal come vera soddisfazione per se stessi e per tutta la squadra.

7) Tecniche di calciare per passaggi corti e lunghi per acquisire la capacità di differenziare i vari modi di calciare con le diverse superfici dei piedi con traiettorie rettilinee e curvilinee per passaggi corti e lunghi, radenti e a parabola.

8) Tecniche di ricezione con palla radente e aerea per acquisire le capacità di effettuare la ricezione appropriata in base alla posizione degli avversari, dei compagni e quindi essere in grado di scegliere una ricezione sul posto o a seguire.

9) Tecniche sul colpo di testa per conclusioni a rete, per passare ai compagni e per difendere nelle situazioni difensive, per acquisire la capacità di colpire dosando la forza a seconda del tipo di colpo di testa che si vuole effettuare.

10) Tecniche sul gioco di volo e semi-volo per passare ai compagni e concludere a rete, per acquisire le capacità di sceglier il tempo giusto e la superficie del piede più indicato in base all’obiettivo di passare o concludere a rete.

11) Tecniche sul tiro in porta da terra per scegliere la conclusione più efficace (tiro di precisione o di forza) a seconda della posizione, della distanza e degli avversari, abbinando la conclusione a rete con gli altri gesti tecnici.

L’ultima tecnica, tra le più importanti nel calcio di oggi, riguarda l’acquisizione delle tecniche difensive individuali; l’obiettivo è quello di riconquistare la palla agli avversari ribaltando velocemente l’azione offensiva tramite un passaggio, un’azione individuale o una conclusione a rete.

12) Tecniche difensive: contrasto frontale, laterale, scivolato. La capacità di scegliere il tempo giusto di intervento e dosare la forza per l’impatto con la palla con l’interno del piede (contrasto frontale e laterale) e con il collo del piede o con l’esterno del piede (contrasto scivolato) sono indispensabili per interrompere l’azione o per riguadagnare la palla per ripartire immediatamente con l’azione offensiva.